Il Caimano

Il Caimano Mi improvviso critico cinemetografico per buttare giù un paio di riflessioni.

Nel complesso la valutazione è positiva, il protagonista rappresenta bene la crisi dell’uomo un po’ perdente nelle sue battaglie nella vita. I personaggi femminili sono invece vincenti, affrontano la vita con amore e determinazione. Una scelta interessante, ma forse superficiale.

Una sola pecca, l’impressione è di aver voluto mettere troppo in una pellicola, ed essenzialmente di aver abusato del copione de “il caimano” nel film, portanto fino al fantastico processo, da una parte riscatto del protagonista, ma dall’altra, palese intromissione narcisistica del regista.

… insomma, secondo me, Moretti farebbe bene a fare solo il regista, che gli riesce meglio.