Report: INTOCCABILI

INTOCCABILI
di Sabrina Giannini
In onda domenica 20 maggio 2007 alle 21.30

PIERCAMILLO DAVIGO – Consigliere di Cassazione

Ai pubblici funzionari, è richiesto di avere disciplina d’onore. Allora se vuoi continuare a fare il pubblico funzionario non prendi la prescrizione. Oppure se vuoi continuare a fare il pubblico funzionario non patteggi, non ricorri all’applicazione di pena. Se sei innocente ti difendi e accetti l’esito del giudizio.

SABRINA GIANNINI

Quindi lei sostiene che ci vorrebbero dei correttivi normativi, affinché il pubblico funzionario se accetta invece la prescrizione…

PIERCAMILLO DAVIGO – Consigliere di Cassazione

Venga colpito disciplinarmente se viene meno il requisito dell’onore che è un bene previsto, anzi imposto dalla Costituzione per chi svolge pubbliche funzioni.

Cioè, se qualcuno facesse rispettare ciò che sta scritto nella costituzione staremmo tutti molto meglio… con un bel rinnovo del 30% del parlamento…

Le ganasce le mettono per il nostro bene!

Ieri notte, dopo due minuti a chiacchierata con un vigile ho raggiunto questa alta “verità”, **Le ganasce le mettono per il nostro bene!**

Prima delle ganasce le macchine venivano indistintamente rimosse e portate al deposito.
Il padrone per recuperare le macchina doveva pagare la multa ed il trasporto. In particolare il trasporto dipende (tutt’ora) dalla distanza tra il deposito ed il luogo dove è stata rimossa la macchina.

Cosa hanno detto i nostri amministratori: “Che ingiustizia, chi vive vicino al deposito paga meno di chi vive lontano!
Mettiamo le ganasce, così le macchine rimangono dove sono, distribuiamo il deposito un po’ per tutta Firenze e tutti sono più felici!”

Continua a leggere