Riprendiamoci i CAP, uno per uno

Update:

Oggi 13/10/2006 la Free Software Foundation Europe pubblica il database contenente l’elenco aggiornato dei nuovi CAP italiani ([leggi articolo](http://www.italy.fsfeurope.org/it/projects/cap/)). Il database può essere consultato velocemente con la nuova versione 0.2.0 di [trovacap](http://www.digitazero.org/?p=41#DOWNLOAD).
I CAP presenti nell’archivio potrebbero non essere completamente corretti, penso sia comunque una bella lezione al [CDA](http://www.poste.it/azienda/cda.shtml) di una azienda a maggioranza pubblica che:

* cambia i CAP con minimo preavviso, creando il panico nelle grandi aziende e negli uffici pubblici,
* vende i cambiamenti fatti!!

Infatti è ammirevole il tempo record in cui questi CAP sono stati liberati dalla pacifica popolazione dei programmatori italiani… che però a volte si incazzano!

Update:

Approccio sbagliato! Non serve riscaricare tutto, basta prendere una strada per CAP dal DB e cercare quella. In questo modo con poche migliaia di query avremo la tabella Hash-CAP.

Io non ho il CD e non glielo compro!

Comunque per chi fosse ancora interessato…

Continua a leggere

Intercettazioni: “Bisogna garantire i cittadini”… alcuni

Intercettazioni, arrivano nuove regole oggi il decreto legge del governo – cronaca – Repubblica.it

Ora, ma io mi chiedo, con una faccia come la loro, per che verso ci vanno a cesso?

Il Decreto Pisanu, tutt’ora in vigore, recita:

Si interviene anche in un settore che si è rilevato di estrema utilità nella lotta alla criminalità, quello della telefonia e di internet.
Con esclusione, dei contenuti delle comunicazioni, si stabilisce che i dati relativi al traffico telefonico e telematico, non vengano cancellati sino al 31 dicembre 2007.

E mi vieni a dire che ci sono problemi per un paio di intercettazioni? Giusto perché sono arrivati troppo vicini al coperchio della latrina?

Il decreto Pisanu permette di avere informazioni su 20 MILIONI di italiani. Per trascrivere 20 milioni di telefonate ci vogliono gli anni!

Islam al padellino con martire cattolico di contorno


Light of Islam


Light of Islam,
originally uploaded by Bob*.

Somalia, uccisa religiosa italiana “Forse a causa della crisi Papa-Islam” – esteri – Repubblica.it

E già i giornali sominciano a ricamare. Da buon fiorentino uno pensa “ma sanno una sega loro di’cche ll’è successo là!”

Comunque questo fà parte di una ricetta, credo ben congegnata dal Papa e dai suoi colleghi.

**Islam al padellino con martire cattolico di contorno**

Ingredienti per 6 miliardi di persone:

– Un Papa
– Un milione di giornalisti (idioti non serve quasi più specificarlo)
– Un morto

*Prendi un Papa e fallo parlare per un’ora di roba complicata, rapporto ragione fede, con citazioni erudite che mettono in crisi la buona volontà del lettore medio. Per di più faglielo fare in lingua madre, dove il Papa può far uso di tutta la sua capacità retorica.*

*Prendi lo stesso Papa e fagli inserire una citazione “ardita” nella prima parte del [discorso](http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/speeches/2006/september/documents/hf_ben-xvi_spe_20060912_university-regensburg_it.html).*

*Usa la mistura appena preparata per ungere una padella, sufficientemente grande da contenere tutti i musulmani che non hanno letto per intero il discorso del Papa.*

*Lascia soffriggere lentamente, speziando con un po’ di scuse fino a quando l’Islam non è sufficientemente esposto sui giornali.*

*Accompagna il piatto con il primo innocente che ci rimette la buccia per il casino sollevato.*

Che sia questa la ricetta per mettere su un piano paritario di sacrificio Islam ed Occidente?

Voi c’avete i martiri suicidi e noi c’abbiamo i martiti ammazzati? Che bel gioco…